LA GUERRA SI COMBATTE ANCHE CON LA PENNA - BORBA 2017

EDIZIONE N. 1     11-12-2018

BORBA 2017

Notizie

Chi siamo?

In questo giornale verranno pubblicate notizie come denunce di accadimenti, fatti e opinioni che interessano l'attualità.

Riguardo Vukovar

Con l’inaugurazione del Giorno del Ricordo della Caduta di Vukovar, il sindaco HDZ Penava, alcuni rappresentanti dei veterani come Josić, ma anche molta altra gente hanno iniziato a notare come oggi a Vukovar ci abitino tante persone quanti erano i lavoratori prima della guerra. Penava riporta questi dati: prima della guerra vivevano 45,000 persone, di cui 28,000 avevano un lavoro, oggi ne vivono 28,000, anche se i dati reali potrebbero essere attorno i 14,000 abitanti e sotto i 10,000 lavoratori.

[Come distillare la rakija di prugne] Avete mai pensato di distillare il vostro alcolico preferito nella vostra stessa casa? Un anno fa ho deciso di cominciare anche io il mio percorso di distillazione della tanto buona e amata rakija di prugne, sempre riconoscibile nelle nostre case in rosse bottiglie di cola con tappi di aranciata. Affinché si produca šljivovica è innanzitutto necessaria una grande quantità di prugne, nel mio caso 30 chili, ma forse anche più importante è il distillatore, reperibile in diverse forme e di diversi materiali. Per quanto riguarda la quantità di prugne, potete in media ottenere circa 1.2 litri da 10 chili di prugne, mentre per quanto riguarda il distillatore, a meno che non siate dei professionisti, necessariamente controllate che vi sia installato un termometro! La distillazione di alcol può essere fatale o può provocare danni visivi permanenti per chi beve se il metanolo non è stato correttamente separato dalle prugne fermentate durante la distillazione. Tutto il resto è facilmente ottenibile o anche costruibile, nel caso aveste una casa in campagna! Ancora una cosa potrebbe esservi di grande aiuto, anche se tecnicamente non è un attrezzo che vi servirà durante la distillazione, piuttosto alla fine, ed è l'idrometro con il quale potrete misurare la gradazione alcolica della vostra rakija e con il quale potrete sommariamente sapete se vi siete tenuti ai vari passaggi necessari per un buon prodotto.

[Srđan Aleksić e Refik Višća: martiri di guerra] Due storie molto simili riguardanti eroi che hanno dato la propria vita per altri, due storie riguardanti giovani soldati coraggiosi durante la guerra dei Balcani degli anni 90 che si sono opposti ai loro stessi "compagni" per salvare vite di persone, anche se provenienti "dall'altro lato del fronte". Srđan era un ventiseienne di Trebinje, membro dell'esercito della Republika Srpska, che dette la vita per salvare Alen Glavović, un giovane ragazzo che veniva menato da altri soldati dell'esercito della RS a causa della sua nazionalità: Srđan li distrasse, dando ad Alen la possibilità di fuggire mentre loro iniziavano a colpirlo a morte. Refik era un trentaseienne di Zavidovići, membro dell'esercito della Repubblica di Bosnia ed Erzegovina, ucciso con 22 proiettili da Jasmin Viković, un altro soldato dell'esercito della RBiH, per aver difeso più volte 12 prigionieri serbi dalle sue intenzioni.

[La squadra di calcio Mladost torna al nome OFK Titograd] La squadra di calcio di Podgorica che finora ha portato il nome FK Mladost giocherà dalla prossima stagione col vecchio nome OFK Titograd, nome col quale ha giocato dal 1961 al 1992 sia nella lega montenegrina che in quella jugoslava. Il presidente della squadra Vladan Vujović ha spiegato il cambio di nome ricordandoci la popolarità e l'energia ottenuta quando per la prima volta, nel 1961, la squadra ha abbandonato il nome originale Mladost per adottare il nuovo nome OFK Titograd.

[Gli Italiani della “Terra di Mezzo”] Sapevate dell’esistenza di una comunità che parla il dialetto trentino in Bosnia ed Erzegovina? Beh, eccovi un articolo che tratta delle comunità italiane della Bosnia ed Erzegovina. Ci focalizzeremo in particolare sulla comunità di Štivor, una piccola cittadina nel comune di Prnjavor, dove la popolazione è quasi interamente italiana della Valsugana. La comunità italiana di Štivor ha più di 100 anni e si è formata dopo una migrazione di massa dalla Val Sugana. Negli anni 80 del 19esimo secolo una esondazione del fiume Brenta causò danni ingenti ai paesi della Val Sugana, lasciando gli abitanti locali senza un lavoro, senza una casa e considerato che l’area in questione stava fiorendo economicamente, danneggiò pesantemente il morale degli abitanti.

[España Unida] In questo articolo riportiamo la dichiarazione fatta ai giornalisti da Izquierda Unida (IU – Sinistra Unita), tradotta dallo Spagnolo, in cui descrivono la loro posizione come contraria alle violenze attuate dal governo e dove offrono la loro soluzione alla crisi:
Quello che sta succedendo oggi in Catalogna è il clamoroso fallimento del governo di Rajoy. Le immagini e i video che abbiamo ricevuto riflettono la repressione con cui il Governo sta rispondendo ad una legittima e pacifica domanda della società catalana. La brutalità delle forze e dei corpi di sicurezza non solo è sproporzionato, ma anche un serio errore politico che rimarrà impresso nella memoria della società catalana e che influirà negativamente la politica dopo il 1-0.

[Boško & Admira: L'amore più importante delle bandiere] "Non condividevano le stesse origini, neanche lo stesso dio, ma avevano solo loro stessi e il sogno di scappare da quel posto [...] è il cielo l'unico posto in cui possiamo davvero essere insieme? " così canta il gruppo Zabranjeno Pušenje durante la canzone "Boško & Admira". Noti al mondo come i Romeo e Giulietta di Sarajevo, vennero uccisi da un cecchino il 18 maggio 1993 mentre attraversavano il ponte di Vrbanja, nonostante l'accordo tra i due eserciti di lasciare libero passaggio alla coppia per andare al lato serbo.

[Attentato in Francia] Autista armato ucciso in Francia dopo aver provato ad assaltare una camionetta della polizia con un'autobomba. Le autorità francesi descrivono ciò come un incidente di sicurezza, ma si tratta comunque di un attentato volontario; i testimoni confermano. Nonostante questa descrizione generale non possiamo essere certi degli altri dettagli, i quali ci vengono soprattutto forniti da racconti di testimoni. Uno di loro dice di aver sentito svariati suoni di esplosioni dopo una serie di spari vicino ad una macchina avvolta dal fumo.

[Apertura pagina] Borba 2017 è un blog giornalistico fondato tramite la collaborazione di 4 studenti: Dejan, Andrea, Aleksandar e Petar. In questo blog riporteremo notizie, eventi ed opinioni che riguardano la società moderna, commenteremo e valuteremo situazioni attuali ed infine analizzeremo e pubblicheremo la nostra opinione soggettiva.

Scegli la lingua


Perché "Borba"?

Borba (Battaglia) fu un quotidiano attivo dal 1944 al 1991 in Jugoslavia. In seguito al crollo della Jugoslavija smise di essere pubblicato e l'azienda venne privatizzata. Borba 2017 continua il loro sogno pubblicando notizie e opinioni in ben tre lingue diverse sia dalla Jugoslavia che dal resto del mondo.


Accedi
O crea il tuo account qui.

Copyright Borba 2017